Author Topic: ggpjhkbswagi - 82472384  (Read 72 times)

Thomasbiods

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 912
    • View Profile
    • dpbngtkvbqsm
ggpjhkbswagi - 82472384
« on: January 29, 2018, 03:17:32 PM »
Chiunque intenda prepararsi per una maratona sa bene che dovr?  sottoporsi ad allenamenti costanti e molto dispendiosi dal punto di vista energetico. La dieta consigliata per i podisti non prevede particolari peculiarit? , in concomitanza dei periodi di allenamento: Poich?© l a maratona rientra nella tipologia degli sport di resistenza , in linea generale, viene richiesta una scorta di carboidrati per garantire un apporto di glicogeno ed energia sufficienti durante sforzi prolungati. Scendendo nel particolare, il fabbisogno giornaliero prevede: Come alimentarsi invece nel pre e post maratona? Ecco alcuni utili consigli in questo articolo, redatto con il contributo della Dott. La dieta nei giorni che precedono la maratona. Quando ci si prepara a un evento dispendioso come quello della maratona, ?? importante non sottoporre il proprio corpo a bruschi cambi alimentari e garantire un apporto costante e vario dei nutrienti fondamentali. Nell'arco di questo periodo di tempo precedente all'evento ?? consigliabile consumare alimenti ricchi di potassio agrumi, albicocche, banane, legumi e magnesio come vegetali verdi, legumi e cereali integrali. Questo per permettere di affrontare lo sforzo muscolare in modo adeguato, garantire una funzione cardiaca ottimale e, in generale, contribuire alla corretta funzionalit?  di molti processi metabolici. Per quanto riguarda le proteine e i grassi , ne deve essere garantito almeno un apporto minimo , mentre ?? assolutamente sconsigliato non assumerne per nulla. ?€ invece preferibile, in un regime alimentare sano e corretto, limitare il consumo di carni rosse, preferendo pesce azzurro e carni bianche tacchino, pollo. In tutte le fasi di preparazione ?? necessario un apporto continuo e costante di sali minerali e vitamine: Quale dunque la cena ideale prima di una maratona? La sera prima del'evento ?? opportuno consumare un piatto abbondante a base di riso, pasta, farro, orzo ecc ?€ possibile, poi, consumare una porzione di frutta fresca di stagione. Il giorno della maratona. Nel caso in cui tra la colazione e la gara dovessero essere previste troppe ore , bisogna concedersi un piccolo spuntino due ore prima della maratona a base di frutta fresca e, se le richiesta energetica ?? maggiore ad esempio per una gara lunga ore circa , ?? bene inserire biscotti secchi, crackers o barrette di cereali. In queste fasi ?? meglio evitare cibi che portano alla produzione di gas, troppo ricchi di fibre o di grassi o altamente proteici che hanno tempi di digestione pi?? lunghi a meno che non trascorrano prima ore dalla prestazione per evitare il senso di pesantezza. Un consiglio sempre utile ?? di non assumere in eccesso bevande o cibi stimolanti poco prima dell'allenamento come t??, cioccolato e caff??, perch?© possono avere effetti indesiderati come nervosismo a seguito della prestazione. Mangiare frutta e barrette o tavolette energetiche. Le quantit?  e la frequenza con cui consumare alimenti energetici, dipende dalle singole abitudini e dai singoli organismi: Cosa e quanto bere durante la maratona? L'idratazione ?? fondamentale per cui ?? opportuno bere, non solo prima della gara ma anche durante! ?€ pi?? indicato, infatti, sorseggiare frequentemente piccole quantit?  di acqua ml ogni 20 minuti circa. Anche se l'obiettivo ?? quello di prevenire la disidratazione e la carenza di sali minerali persi durante la sudorazione, non ?? necessario ricorrere all'utilizzo di bevande o integratori, soprattutto se nella fase preparatoria ?? stata seguita un'alimentazione sana e variata, in grado di coprire tutti i fabbisogni in termini di rifornimento vitaminico e di sali minerali. Come mangiare e bere dopo la maratona? Come gi?  menzionato, dopo una maratona, fondamentale ?? il reintegro della grande quantit?  di liquidi persi a causa dello sforzo fisico. Dopo la gara e, pi?? in generale dopo ogni impegno muscolare, ?? consigliato evitare i cibi solidi per almeno un paio d'ore e ricostituire, principalmente, il patrimonio idrico e minerale. Possono essere consumati anche dei succhi di frutta senza zuccheri aggiunti o un frullato a base di latte e frutta, in modo da iniziare a ripristinare anche le perdite di glicogeno. Talvolta, gli atleti preferiscono anche bevande a base di maltodestrine o fruttosio. Anche in questo caso, ?? importante che il consumo venga dosato , mangiando piccole porzioni a intervalli regolari 50 grammi ogni due ore o 75 grammi ogni 2 ore e mezza. Nell'alimentazione post gara ?? suggerita l'assunzione di proteine ad alto valore biologico ma in modo moderato, per non aumentare la produzione di scorie azotate. I cibi del pasto post maratona devono essere cucinati e conditi in modo leggero con olio extravergine di oliva e facilmente digeribili. Sono da privilegiare, infatti i primi piatti - anche in quantit?  abbondante - a base di carboidrati complessi pasta, riso, patate, orzo ecc Un esempio di pasto ideale da consumare dopo la maratona? ?€ buona regola evitare anche in questa fase, cibi industriali, fritti o molto elaborati e alcolici, in modo da conservare un regime alimentare corretto ed essere in forma per l'allenamento successivo! In collaborazione con la redazione di MioDottore. Dolore al polpaccio per un runner? Conoscete la Floatation Therapy? La dieta del podista: Il controllo emotivo nello sport Visualizzazione: Occhio interiore Strategie mentali per ottimizzare la performance Contatto con il Presente - Essere qui, adesso! Sei un Runner o un Biker? Allora proteggi i denti con il latte! Motivazione al successo Floating e Kinesio Taping Sportivi alle prime armi: Obiettivi, Risorse ed Autoefficacia Non si smette di essere ultramaratoneta, o si ?? o non si ?? La plasticit?  tecnica di un atleta in et?  giovanile:Ci sono alimenti preziosi che, dopo una gravidanza, assicurano all'organismo la giusta quota delle sostanze necessarie per sentirsi in forma. Se poi il bambino si nutre dal seno della mamma, a pranzo e a cena occorre seguire alcune regole. Ecco le indicazioni degli esperti e uno schema per smaltire il peso superfluo. L'unico limite che bisogna imporsi ?? quello di non mangiare per due, come si diceva un tempo. Ecco i cibi da privilegiare. Lo stesso effetto ?? garantito dagli antociani i pigmenti contenuti nell'uva nera" spiega Fiorella Coccolo, nutrizionista. Forniscono anche buone quantit?  di magnesio, minerale utile per rilassare i nervi" conclude la nutrizionista. ?€ fondamentale, perch?© restituisce equilibrio a un organismo che, spesso, dopo nove mesi di attesa si ritrova gonfio e in sovrappeso dalla vita in gi??. L'errore ?? assumerli a cena. Alla sera il corpo, pi?? sedentario, rallenta il consumo calorico e immagazzina queste sostanze sotto forma di tessuto adiposo. Meglio privilegiare le proteine di carne e pesce". Cena g di bresaola condita con rucola e 20 g di scaglie di parmigiano e 1 porzione di funghi arrosto. Home - Mamme - Gravidanza - Dimagrire dopo il parto: Latticini e verdure a foglia verde: Gli ultimi di Mamme. Il galateo delle mamme. 
dieta salata cu ton dieta vomitiva que realmente ayud??? dieta kr??lika dieta lo sport equestre aiuta a perdere peso Hojas de ar??ndano en adelgazar Di?¤ten und kalorienarme Rezepte gdzie schudn?…?‡ w Wo?‚ogdzie 1 trimestre di gravidanza dyukana dieta foto risultati prima e dopo kasza grochowa z diet?… Kefir y reques??n para la noche con perder peso dieta con men?? giornaliero come faccio a far dimagrire le mie gambe dieta jam??n pavo Angel Menu Diet per 13 giorni 
Remedio para la mononucleosis 1: Remedio para la mononucleosis 2: Tapar y dejar refrescar s??lo un poco. Remedio para la mononucleosis 3: Hervir, durante 5 minutos, 1 taza de agua que contenga 2 cucharadas de milenrama. Retirar del fuego y dejar refrescar. Tomar 1 taza de esta infusi??n para bajarla fiebre. Remedio para la mononucleosis 4: Tapar, colar y dejar refrescar. Tomar, tres tazas al d?­a. Remedio para la mononucleosis 5: Tomar 1 cucharada de prop??leos de abeja al d?­a para reforzar el sistema inmunol??gico. Remedio para la mononucleosis 6: Consumir cuatro gotas de manzana silvestre cada diez minutos durante una hora, y despu?©s, media hora de intermedio para continuar con la secuencia anterior. ?‰ste es un remedio de flores de Bach. Remedio para la mononucleosis 7: Tomar l?­quidos en abundancia agua, jugos, batidos, caldos??¦ para evitar la deshidrataci??n. Acudir al doctor si se presenta: Remedios para los ganglios inflamados. Remedios antiguos y medievales. Remedios para la enfermedad de Lyme. Los t?©s e infusiones en los remedios caseros. Zumos combinados con plantas medicinales. Las frutas c?­tricas y su poder curativo. Un remedio natural para muchas dolencias. Antibi??ticos naturales y caseros que s?­ funcionan 28 diciembre, en Zumos e infusiones: Doce prop??sitos saludables de a?±o nuevo 26 diciembre, en Adelgazar: Beneficios del caf?© verde para la salud y para adelgazar 25 diciembre, en Remedios caseros: Remedios para quitar la cera de los o?­dos o cerumen 23 diciembre, en Zumos e infusiones: Remedios para resaca, cruda, guayabo o goma 21 diciembre, en Belleza: Salvia para la memoria y la ansiedad 19 diciembre, en Remedios caseros: Remedios para los saba?±ones 19 diciembre, en Salud: Beneficios del aceite de pescado y sus contraindicaciones 18 diciembre, en Zumos e infusiones: 
echte Menschen abnehmen ksi?…??ki do utraty przytomno?›ci pod?›wiadomo?›ci dieta con cancro ormone-dipendente p?­ldoras adelgazantes adelgazar pulso produkt odchudzaj?…cy w Japonii soda m?©todos de p?©rdida de peso y contraindicaciones lista adelgazante de setas saladas dieta nasti lattice bulgur con dietas che sostituire il pollo bollito con una dieta magneti di ordine per le revisioni di perdita di peso la perdita di peso pi?? efficace da porridge k?¶nnen Sie Gewicht verlieren, um Interesse an ihrem Ehemann zu verursachen cocinamos en casa dieta 9 dieta 13 dias nasa 
JB6YPfyrUXGerifvJZ4g